Francesco Semmola mi ha donato il catalogo della sua mostra fotografica “Linee scadenti”, che si è tenuta a Napoli lo scorso mese di dicembre. Le immagini create da Francesco mi hanno profondamente colpito. Nelle sue fotografie le linee della città storica sono proiettate contro il cielo, costruiscono geometrie perfette e sorprendenti, nelle quali gli elementi rettilinei si inscrivono e combinano con ellissi e coniche barocche, in un risultato che è fuori del tempo, al limite della storia dell’uomo, come il monolite e le astronavi di Kubrik. Il lavoro d’autore di Francesco è importante, e andrà seguito, perché ci arricchisce di uno sguardo potente e completamente nuovo sulla città. La mostra, che ha riscosso notevole successo, sarà ora riproposta in altre città italiane.

Qui la galleria fotografica sulla mostra, pubblicata sull’edizione on line di Repubblica Napoli.

semmola 2